Sostegno alla Scuola infermieristica dell’ospedale di Wamba

Il problema principale per lo sviluppo dell’area di Wamba, oltre all’aridità e alla povertà insiti del luogo, è la mancanza di personale qualificato che possa farsi carico di questo sviluppo. Servono ad esempio insegnanti, infermieri e altro personale specializzato. La Scuola Infermiere di Wamba, gestita dalle suore della Consolata di Torino, è stata aperta nel Marzo del 1973 e in tutti questi anni ha preparato circa 1500 infermieri.

La scuola prepara ragazze e ragazzi che hanno completato la scuola secondaria a diventare Infermieri professionali.
Durante i corsi gli studenti possono utilmente seguire degli stage pratici presso l’attiguo Ospedale della missione che a sua volta è favorito dalla presenza della scuola potendo facilmente attingere ai diplomati della scuola per il suo staff infermieristico.
Attualmente la scuola infermieristica dell’Ospedale di Wamba è la seconda in tutto il Nord del Kenya autorizzata ad effettuare l’esame finale per il diploma di infermiere professionale.
I nostri aiuti alla scuola sono stati e sono molteplici: da anni contribuiamo all’acquisto del cibo per gli studenti e sosteniamo alcuni di essi, poveri ma molto volonterosi, nel pagamento delle spese di frequenza e convitto.

Ma abbiamo anche aiutato la scuola nella realizzazione di ampliamenti e di ristrutturazioni che si sono resi necessari come ad esempio il finanziamento per la costruzione di nuove aule e l’installazione di cisterne per la raccolta di acqua piovana che riforniscono la scuola durante i periodi così frequenti di siccità. Abbiamo anche fatto interventi specifici di modernizzazione della scuola come ad esempio, nel 2011, l’installazione degli apparati per il collegamento a Internet e la fornitura di un generatore elettrico di back  alla rete elettrica.

Il referente in loco per questo progetto è la suora direttrice della scuola infermieristica.
Questo sito memorizza alcuni dati del browser con cui stai navigando. Questi dati sono utilizzati per fornirti una migliore esperienza di navigazione e meglio analizzare l\\\'uso del sito. In ottemperanza alle norme europee sulla privacy (GDPR) puoi rifiutare la raccolta di questi dati. In tal caso memorizzeremo sul tuo dispositivo un cookie valido un anno per ricordare la tua scelta. Accetto, Rifiuto
725